Certificati Bianchi: l’Efficienza Energetica che lavora per te!

I Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica (TEE) sono

Incentivo per l'Efficienza Energetica

Il meccanismo incentivante per promuovere a livello nazionale gli interventi di efficienza energetica, andando di fatto a ridurre i tempi di ritorno degli investimenti in riqualificazioni e tecnologie che portano ad un risparmio energetico.

Certificati di Risparmio

I certificati bianchi o Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici attraverso interventi di efficienza energetica.

Titoli Negoziabili

I Certificati Bianchi (TEE) sono Titoli acquistabili e rivendibili, il cui valore varia in funzione del mercato energetico.

La Storia Tee

  • Luglio 2004

    Viene sancito per distributori di energia elettrica e di gas naturale l'obbligo di interventi di efficienza energetica al fine di rispettare obiettivi di riduzione del fabbisogno di energia primaria
  • Dicembre 2007

    determinante gli obiettivi quantitativi nazionali di incremento dell’efficienza energetica
  • Novembre 2011

    Per garantire il raggiungimento degli obiettivi del Pacchetto Energia-Clima 20-20-20, è stata effettuata una revisione complessiva della regolazione tecnica del meccanismo, modificandone le Linee guida.
  • Dicembre 2012

    Il decreto introduce nuovi soggetti ammessi alla presentazione di progetti oltre che distributori obbligati, aumentando nel contempo gli obbiettivi di risparmio del fabbisogno energetico.
  • Luglio 2014

    L'entrata in vigore della Legge 102 sancisce un rafforzamento del meccanismo dei Certificati Bianchi (TEE), in linea con lo spirito guida della Direttiva27

Un Meccanismo in continua evoluzione

La creazione di soggetti obbligati, quali i distributori di gas e di energia elettrica, a conseguire predefiniti obiettivi annuali di risparmio energetico attraverso riqualificazioni energetiche e la successiva possibilità di ottenere tali obiettivi sia mediante la realizzazione diretta di interventi di efficientamento energetico che  mediante l’acquisto di risparmio energetico effettuato da terzi, crea il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) meglio conosciuti come Certificati Bianchi.

La direttiva 27 incentiva la promozione del il risparmio energetico rafforzando il meccanismo dei titoli di efficienza energetica (TEE) , definendo i Certificati bianchi quale regime obbligatorio di efficienza energetica. Il meccanismo dei Titoli di efficienza energetica dovrà infatti contribuire al conseguimento dell’obiettivo di risparmio energetico nazionale in misura non inferiore al 60%.

Vuoi Approfondire la Direttiva27 ?
TEE
0
TEE Emessi
Risparmio da Energia Elettrica 49%
Risparmio da gas 33%
Risparmio da altri combustibili 18%

I risparmi energetici di energia primaria derivano da interventi di efficienza energetica cosi’ suddivisi :

Fonte GSE

TEP
0
Tep Energia Primaria Risparmiata

Per tutti gli interventi di Efficientamento Energetico è possibile accedere al meccanismo dei certificati biachi bianchi (TEE) purché il risparmio energetico sia misurabile e garantibile

Requisiti per accedere al meccanismo dei Certificati Bianchi (TEE)

L’entità del risparmio energetico da conseguire per accedere al meccanismo incentivante dei certificati bianchi dipende dalla tipologia di progetto sottoscritto e dalla tipologia degli interventi di efficienza che lo compongono:

Valutazione Standard 20tep/anno
Valutazione Analitica 40tep/anno
Valutazione a Consuntivo 60tep/anno

In base all'intervento di risparmio energetico effettuato, i certificati bianchi sono di

Continua a Leggere

Business plan intervento

Tramite una diagnosi energetica specifica si effettua una stima del risparmio e valore dell’incentivo ottenibile, verificando i tempi di ritorno dell’investimento stesso

Coinvolgimento di una ESCO

Viene redatto un contratto con la Esco incaricata alla gestione dei titoli e si definiscono i parametri di suddivisione del risparmio tra gli attori in gioco, fondamentali per un contratto di prestazione energetica.

Campagna di Misure

Grazie ad una fase di Monitoraggio energetico  preliminare, si può verificare con più precisione l’entità del risparmio conseguibile e quindi dell’incentivo ottenibile.

Presentazione Richiesta Certifica Bianchi (TEE)

A seguito della decisione di effettuare l’intervento di riqualificazione , la Esco incaricata presenta la pratica di PPPM, predisposta per il progetto.

Fine lavori

Terminati i  lavori di riqualificazione energetica , inizia il periodo di monitoraggio energetico al fine di rilascio dei certificati bianchi.

Richiesta Certificati Bianchi

In un processo ciclico di monitoraggio energetico del risparmio ottenuto  e di richiesta dei Titoli di Efficienza energetica, inizia il periodo di richiesta e rilascio da parte dell’autorità dei Certificati Bianchi.

Negoziazione TEE sul mercato dell'energia

A seguito del rilascio dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) , i Certificati Bianchi ottenuti possono essere venduti sul mercato dell’energia attraverso apposito portale.
DiagnosiEnergetica

DIAGNOSI ENERGETICA

Una diagnosi energetica preliminare permette di impostare accuratamente un piano d’azione per dare priorità agli interventi di risparmio energetico con migliore tempo di ritorno anche grazie ai certificati bianchi.

MonitoraggioEnergetico

MONITORAGGIO ENERGETICO

Per tenere sotto controllo il rendimento del proprio investimento in efficienza energetica serve un adeguato sistema di monitoraggio energetico che avverte tempestivamente di anomalie che potrebbero diminuire il numero di Certificati Bianchi ottenibili.

ContinuosCommissioning

CONTINUO COMMISSIONG

Per continuare a beneficiare e incrementare il numero di Certificati Bianchi attesi, serve poter adeguare le logiche di gestione e manutenzione degli impianti alle mutevoli necessità dell’edificio stesso.

ISO50001

SISTEMA di GESTIONE ENERGIA

Un sistema di gestione energia aiuta a fissare sempre nuovi obiettivi di risparmio energetico e ne monitorandone i progressi raggiunti, aiutando quindi a massimizzare i TEE.

SOGGETTI OBBLIGATI

I maggiori distributori di energia elettrica e gas naturale devono realizzare annualmente una riduzione del fabbisogno energetico, pari a un certo numero di Tep prestabilito. Se non riescono ad ottenere tali risparmio energetico con interventi propri possono acquistare Certificati bianchi in proporzione alla quota non realizzata.

GSE

Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. (GSE) è una società per azioni italiana, controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, che gestisce i processi di vendita ed eroga i Titoli di Efficienza Energetica.

ESCO

ESCo (Società di Servizi Energetici) gestiscono il processo di controllo degli interventi e di vendita dei Titoli di Efficienza Energetica. Sono Titolari dei Certificati bianchi stessi, per questo motivo bisogna affidarsi a ESCO certificate.

SOGGETTI BENEFICIARI

Sono i soggetti che volontariamente realizzano interventi di efficienza energetica, i cui risparmi in termini di tep vengono acquistati dai soggetti obbligati attraverso il meccanismo dei Certificati Bianchi.

0
Mtep Energia Primaria

I certificati bianchi sono lo strumento chiave al fine di raggiungere gli obiettivi di riduzione del fabbisogno energetico contenuti nella Strategia Energetica Nazionale (SEN).

Il risparmio energetico da conseguire entro il 2020 :

0
Mtep Energia Finale

I Certificati Bianchi si sono rivelati essere lo strumento di incentivazione più redditizio per le imprese che investono in efficienza energetica

Risparmio energetico da TEE

Con interventi in Efficienza Energetica in

ottimizzazione energetica dei processi produttivi 53%
generazione e al recupero di calore 33%
sistemi di azionamento efficienti 7%
generazione di energia elettrica 2%

Fonte GSE

I certificati bianchi offrono una grande opportunità di incentivo per la riqualificazione energetici degli edifici esistenti e , vista l’ introduzione di norme di costruzione sempre più efficienti , la costruzione di Edifici intelligenti.

Diagnosi Energetica

I TEE nell'efficienza energetica degli Edifici

TEE
1
TEE
TEP
1
Ton Equivalenti di Petrolio
Consumoelettrico
0
kWh Elettrici
ConsumoCo2
0
kWh Termici
GasNaturale
0
mc gas naturale
Co2

Lasciaci il tuo messaggio

Name / Email (required)

Your Message